Per il nostro futuro cooperiamo per crescere insieme

cooperative

Fisco: le pmi più tassate d’Italia? Reggio Calabria “maglia nera”

300)

Reggio Calabria è la città italiana dove i piccoli imprenditori sentono maggiormente il peso delle tasse. Una maglia nera, per la pressione fiscale più alta, assegnata alla città calabrese dal rapporto 2018 “Comune che vai, fisco che trovi”, stilato dell’Osservatorio Cna sulla tassazione delle piccole imprese in Italia, giunto alla quinta edizione, che analizza il peso del fisco sul reddito delle piccole imprese in 137 comuni del nostro Paese, tra i quali tutti i capoluoghi di provincia.

Secondo quanto rivelato dal rapporto è Reggio Calabria il comune italiano che maggiormente tartassa le piccole imprese con un Total tax rate (l’ammontare di tutte le imposte e di tutti i contributi sociali obbligatori che gravano sulle imprese espresso in percentuale sui redditi) del 73,4% (+0,2% rispetto all’anno scorso). Con la somma di Irap, Irpef con addizionali regionale e comunale, Imu, Tasi, Tari e contributi previdenziali dovuti alla cassa artigiani all’imprenditore reggino resterà in tutto il 26 per cento del reddito che sarà riuscito a produrre.

Continua a leggere cliccando qui 

Lascia un commmento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *