Per il nostro futuro cooperiamo per crescere insieme

cooperative

Artigianato: messi a bando 2 milioni di euro per erogazione contributi a fondo perduto

500)

L’Assessore  al Commercio Artigianato e Ricerca e Idrocarburi della Regione Campania, Vittorio Fucci, al termine del tavolo di confronto presso la sede dell’Assessorato, a cui erano presenti tutti i vertici regionali delle Federazioni dell’artigianato campano, ha reso nota l’erogazione, entro fine mese, di 2 milioni di euro messi a bando e destinati a fondo perduto agli artigiani, di cui una quota nello specifico, sarà riservata a soggetti non bancabili, mentre altra parte di suddetti fondi verrà impiegata per ripristinare, dopo ben sette anni, la legge 949/52, tramite cui la Regione Campania andrà a dare il suo contributo sugli interessi maturati sui mutui accesi per investimenti destinati alle proprie attività produttive, in tal modo facilitando l’accesso al credito da parte degli artigiani che costituiscono uno dei principali traini dell’economia campana.

In virtù della legge regionale 15/2014, Fucci ha inoltre deciso per lo stanziamento di 300mila euro per le Associazioni di categoria dell’artigianato maggiormente rappresentative, al fine di sviluppare le azioni e le attività del settore in Campania. L’accordo appena siglato ha un rilevante valore storico in quanto per la prima volta la Regione Campania andrà a destinare una quota parte ai soggetti non bancabili favorendone l’uscita dalla morsa dell’usura e delle ritorsioni troppo spesso messe in atto dalla locale criminalità organizzata.

Vuoi altre informazioni sull’argomento?

Inviaci il tuo messaggio e sarai ricontattato



Lascia un commmento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti altre news