Per il nostro futuro cooperiamo per crescere insieme

Agroalimentare e digital innovation tra luci e ombre

3888)

La tracciabilità dei prodotti nel settore agroalimentare viene valutata dalle aziende come uno strumento efficace per la gestione del rischio, in grado di generare reale valore aggiunto, ma manca ancora di un bilanciamento del trade-off fra un sistema di tracciabilità a 360 gradi e i costi dello stesso, oltre che di una adeguata riconoscibilità sul mercato. È questo uno degli aspetti emersi nel corso del percorso avviato dall’Osservatorio Smart AgriFood del Politecnico di Milano e dell’Università degli Studi di Brescia, l’organo di studio, sviluppo e ricerca candidato a diventare il punto di riferimento italiano per comprendere in profondità le innovazioni digitali (di processo, infrastrutturali, applicative, HW e SW) che stanno trasformando la filiera agricola e agro-alimentare.

Continua a leggere cliccando qui

Lascia un commmento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *